1. Home
  2. Salute
  3. Ottica

Quali sono le cause del prurito agli occhi?

Le cause del prurito agli occhi sono molteplici, anche perché è una parte del nostro corpo delicata e molto esposta. Scopri di più in questo articolo

Ottica

Il prurito agli occhi è un problema molto fastidioso: si tratta di una sensazione di irritazione che colpisce l’interno degli occhi causando bruciore e lacrimazione. L’occhio è una parte del corpo soggetta a irritazioni e allergie perché è sempre a contatto con l’aria e con sostanze inquinanti. Non solo, ha una superficie umida in cui i batteri si moltiplicano con grande facilità. Per questo motivo, quando si avverte il prurito agli occhi, è importante capire quali sono le cause per correre immediatamente ai ripari ed evitare che un piccolo problema si trasformi in qualcosa di molto più grande.

Prurito occhi: cause e sintomi

Il prurito agli occhi può essere causato da moltissimi fattori ambientali, in particolare dall’aria secca, dalla polvere e dalle muffe. Altri elementi da prendere in considerazione sono il polline e i peli di animali domestici, soprattutto quando ci sono vento, fumo o smog. Spesso questo problema è legato anche a cause chimiche come i solventi e i detergenti che vengono utilizzati per la pulizia della casa, come pure il trucco, le creme idratanti, i saponi e lo shampoo.

Può accadere che a irritare gli occhi siano anche il cloro della piscina o le sostanze che si trovano all’interno della cipolla. Infine, questa sensazione di bruciore può essere legata a delle malattie come herpes oculare, congiuntivite, allergie e infezioni delle vie respiratorie.

Prurito occhi: rimedi naturali e come curarlo

Il prurito agli occhi si può curare in molti modi, ricorrendo anche ai rimedi naturali. Ad esempio, si può ricorrere a impacchi freddi sugli occhi per lenire la sensazione intensa di bruciore, in alternativa si possono applicare le lacrime artificiali dalle quattro alle sei volte al giorno per alleviare al meglio i sintomi. In ogni caso, è sempre meglio leggere con attenzione il foglietto illustrativo perché, se contengono altre sostanze oltre alle lacrime artificiali, potrebbero peggiorare la situazione.

In caso di allergia, è necessario ricorrere ad antistaminici, in pastiglie, pomate o sotto forma di collirio. In ogni caso, è d’obbligo monitorare con attenzione la situazione. Se il dolore agli occhi diventa insopportabile, aumenta la sensibilità alla luce o si perde la vista, potrebbe trattarsi del sintomo di qualcosa di più grave. Contattare il medico, in situazioni di questo tipo, è fondamentale.

Oltre ai farmaci esistono moltissimi rimedi naturali per alleviare il prurito agli occhi. Se sospettate che la causa del fastidio sia l’aria troppo secca, in ufficio o a casa potete ricorrere ad un umidificatore. Ricordatevi inoltre di aprire sempre le finestre per far circolare l’aria nella stanza ed evitare di fumare. Un altro consiglio utile è quello di limitare il consumo di alcolici. L’alcol provoca la secchezza degli occhi, provocando irritazione e prurito. Infine, se si indossano le lenti a contatto è fondamentale rimuoverle quando si è a casa e utilizzare gli occhiali da vista.

Potrebbero interessarti anche