1. Home
  2. Salute
  3. Cura dei denti

Quali sono i migliori spazzolini elettrici?

Uno spazzolino elettrico è delicato su denti e gengive, facile da manovrare e migliora la tecnica di spazzolatura. Vediamo come scegliere il migliore.

Cura dei denti

Lo spazzolino elettrico, se utilizzato correttamente, è sicuramente più efficace nel rimuovere placca e residui di cibo tra dente e dente rispetto agli spazzolini manuali, oltre che a prevenire problemi ben più gravi come la piorrea o la parodontite.

Le oscillazioni ed i movimenti delle testine degli spazzolini elettrici sono molto più rapidi di quanto sia possibile ottenere da uno spazzolino classico, così da rimuovere la placca anche nelle zone difficili da raggiungere.

L’utilizzo di uno spazzolino elettrico è particolarmente indicato per tutti coloro che hanno difficoltà a mantenere una corretta igiene orale con uno spazzolino manuale, come ad esempio i portatori di handicap.

Lo spazzolino elettrico, inoltre, sembra stimolare ed incentivare i bambini ad una corretta igiene orale, in quanto i più piccoli trovano divertente spazzolare denti e gengive con uno strumento che oscilla e pulsa.

Alcuni tra i migliori modelli raccomandati dai dentisti

Il modello in assoluto il più raccomandato dai dentisti è il Philips Sonicare DiamondClean, che può essere incoronato miglior spazzolino elettrico del 2018.
Le sue caratteristiche principali sono:
– sensore di pressione reattivo, che si attiva quando si esercita una pressione anche leggermente eccessiva, in modo da proteggere i denti e le gengive da una spazzolatura troppo energica;
possibilità di collegare lo spazzolino ad un’app che monitora la tecnica di spazzolamento. Se si sta utilizzando correttamente lo spazzolino, i denti mostrati sul display dello smartphone diventano più bianchi, al contrario compaiono avvisi relativi al movimento o alla pressione esercitata;
timer intelligente, che spegne automaticamente lo spazzolino al limite di tempo preimpostato in ogni modalità di pulizia e quad-pacer che divide il tempo di spazzolatura di due minuti – raccomandato dai dentisti – in quattro intervalli di 30 secondi, in modo da dedicare una sessione di spazzolatura uniforme ad ogni quadrante della bocca;
design confortevole ed intuitivo. Questo spazzolino è comodo da impugnare e facile da manovrare, mentre un sistema di luci semplice quanto efficace mostra la durata della batteria e la modalità di pulizia prescelta.

L’Oral-B Genius Pro 8000 è il miglior spazzolino elettrico per denti sensibili, in quanto combina l’efficacia pulente degli spazzolini sonici con un ritmo di pulizia più lento, in modo da diminuire la sensazione di solletico caratteristica dei modelli sonici.
Anche questo spazzolino elettrico è dotato di un sensore di pressione reattivo, che si attiva con una forza minima, facendo accendere una luce nella maniglia, così come di un timer e di un quad pacer molto accurati.
L’impugnatura ha un peso non eccessivo, che lo rende piacevole e facile da manovrare.

Il modello Philips Sonicare 2 Series, invece, ha un design minimalista e garantisce un’efficace tecnica di spazzolamento,  soprattutto in caso di apparecchi dentali e a fronte di un prezzo contenuto, in quanto è dotato di una sola modalità di spazzolatura, gestita dallo stesso timer e dallo stesso quad pacer installati sul modello DiamondClean.
Inoltre, è compatibile con una vasta gamma di testine, facilmente sostituibili, tra cui quelle a setole più morbide, progettate specificamente per i denti sensibili.

Oral-B Pro 1000 è senza dubbio perfetto per chi cerca uno spazzolino elettrico per denti sensibili dal prezzo contenuto.
Oral-B 1000 offre anche una varietà di diverse testine per aumentare ancora il livello di comfort.
Dal design semplice e senza fronzoli – un singolo pulsante per l’accensione ed una singola luce per la batteria – è un ottimo spazzolino elettrico economico per colore che hanno già padronanza della tecnica di spazzolamento.

Philips Sonicare for Kids è il miglior spazzolino elettrico per bambini, in quanto può essere utilizzato in combinazione con un app per dispostivi mobili molto utile oltre che divertente.
Un personaggio interattivo di nome Sparkly mostra ai bambini una simulazione dei denti, insegnando loro come effettuare una corretta pulizia.
Inoltre, attraverso l’app i genitori possono anche tenere traccia dell’avanzamento dei progressi dei propri figli.
Particolarmente efficaci anche le dimensioni dell’impugnatura, che pur essendo adatte a mani più piccole, si avvicinano molto a quelle dei modelli per adulti, consentendo ai bambini di migliorare la loro tecnica e familiarizzare con l’uso di uno spazzolino elettrico di dimensioni tradizionali, man mano che sviluppano più destrezza.

Prezzi

Il costo di uno spazzolino elettrico varia notevolmente a seconda del modello scelto.
Si parte dai 30-40 euro per i modelli più economici (Sonicare 2 Series, Oral-B Pro 1000 e Sonicare for Kids) sino ad arrivare ad oltre 200 euro necessari per acquistare il modello Philips Sonicare DiamondClean.

Potrebbero interessarti anche