1. Home
  2. Salute
  3. Omeopatia

Per le infiammazioni, prova l'Artiglio del Diavolo

L'artiglio del diavolo è uno dei rimedi naturali più efficaci che ci siano. Ecco a che cosa serve e come va utilizzato

Omeopatia

Quante volte ci capita di percepire un dolore muscolare, le gambe gonfie, un malessere oppure le articolazioni che improvvisamente iniziano a dolerci e non ne sappiamo la ragione? Sono dolori che nel corso degli anni, sentiamo, in maniera più o meno frequente, un po’ tutti. Lo stile di vita frenetico che viviamo spesso è una delle cause. Stress, stanchezza fisica e mentale portano, sovente, disturbi di questo tipo. La natura ci viene però in soccorso e ci offre un rimedio molto efficace per i dolori muscolari: l’Artiglio del Diavolo. Scopriamo quando e come utilizzarlo.

Cos’è e che proprietà ha l’Artiglio del Diavolo?

Si tratta di una pianta perenne della famiglia delle Pedaliaceae, impiegata in diverse forme da secoli nella medicina tradizionale dei popoli sudafricani per problemi osteo-articolari di varia natura. La radice racchiude gli harpagosidi, che producono gli effetti analgesici e antipiretici della pianta. A questo vegetale sono conferite anche proprietà ipocolesterolemizzanti e ipouricemizzanti (è utile in caso di gotta), data dalla presenza di molti principi, capaci di stimolare la produzione dei succhi gastrici e della bile. Quali sono, dunque, i benefici che questa pianta apporta?

Tutti i benefici dell’Artiglio del Diavolo

L’Artiglio del Diavolo è molto utilizzato per alleviare dolori e infiammazioni. Il rimedio naturale più famoso è il gel all’Artiglio del Diavolo, che possiamo trovare facilmente in erboristeria o in farmacia. In particolare le pomate a base di artiglio del diavolo e il gel all’Artiglio del Diavolo sono indicate per tutte le forme di dolore e infiammazione muscolare. Soprattutto se hai appena iniziato ad andare in palestra o ripreso a fare attività fisica e hai i muscoli indolenziti, prova con questo rimedio e vedrai presto un po’ di miglioramenti, soprattutto grazie al beta-sitosterolo e all’arpagoside contenuti in esso.

L’Artiglio del Diavolo è consigliato anche in caso di infiammazione del nervo sciatico. Come sapete, la sciatica può provocare dolori insopportabili. Vi suggeriamo di integrare con massaggi decontratturanti eseguiti da un fisioterapista esperto, facendo sempre attenzione alle posture errate che assumete tutti i giorni. Inoltre, l’Artiglio del Diavolo è un toccasana anche per quella fastidiosa infiammazione al tendine che può colpirvi in vari punti: spalle, gomiti, polso, mani, anche, ginocchia o caviglie.

Tenete a mente che i trattamenti più adatti da adoperare possono variare a seconda della patologia da cui l’organismo è colpito e dalle condizioni di salute del paziente. Tra le proprietà benefiche dell’Artiglio del Diavolo ricordiamo anche che: stimola la digestione, come l’acqua di fonte essenziale, riduce l’assorbimento del colesterolo e aiuta nella fase premestruale facilitando lo sfaldamento dell’endometrio e alleviando i dolori. Ottima anche per i massaggi defatiganti dopo l’attività sportiva e in tutti i casi di piccoli traumi, applicando il gel almeno due volte a giorno.

Giunto in Europa, solo agli inizi del Novecento, come avrete capito, l’Artiglio del Diavolo è uno dei rimedi naturali più efficaci in circolazione. Utile per gli sportivi, per riscaldare i muscoli, per gli anziani, per mantenere la funzionalità delle articolazioni, anche durante la riabilitazione per la rottura del femore. Un antidolorifico naturale facile da assumere ed efficace in tutte quelle situazioni in cui ad essere infiammati sono tendini, schiena, cervicale, nervo sciatico e muscoli in generale. Insomma, un vero toccasana un po’ per tutti!

Potrebbero interessarti anche