1. Home
  2. Salute
  3. Cura dei denti

Ottobre: il mese giusto per una visita odontoiatrica

Ottobre è il mese della prevenzione dentale e sono tanti i dentisti che offrono una visita gratuita in tutta Italia. Ecco perché approfittarne.

Cura dei denti

Da alcuni anni ormai Ottobre viene considerato a tutti gli effetti il mese della prevenzione dentale, ideale per sottoporsi ad una visita odontoiatrica, anche gratuita. Questa iniziativa è stata voluta e promossa da ANDI, Associazione Nazionale Dentisti Italiani, in collaborazione con Mentadent, per informare i cittadini italiani sull’importanza della salute orale.

Visita odontoiatrica: prevenire è meglio che curare

La prevenzione dentale nel 2018 è sempre più importante: molto spesso infatti le persone tendono a non prendersi cura dei propri denti, sottovalutando alcune problematiche che possono poi trasformarsi in autentici disturbi, come la piorrea. Per questo motivo ANDI, in collaborazione con Mentadent, ha deciso di istituire il mese della prevenzione dentale, utilissimo per promuovere la salute di denti e gengive. Grazie a questa iniziativa, si è contribuito a diffondere un messaggio consapevole ai cittadini italiani: l’importanza di regolari visite di controllo, fondamentali sia per curare i disturbi del cavo orale che per evitare l’insorgenza di complicanze che possono compromettere la salute in generale, come la parodontite, che provoca nei casi più gravi la perdita dei denti.

Preservare il proprio sorriso significa prevenire e per questo è importante che fin dall’infanzia le persone si sottopongano a controlli programmati con cadenza regolare, oltre a lavarsi i denti almeno tre volte al giorno (se possibile con i più innovativi spazzolini elettrici), utilizzar il filo interdentale e fare un’accurata pulizia dentale da un professionista almeno una volta l’anno. Il prezzo della visita odontoiatrica è sicuramente più ingente rispetto a quello di altre visite, ma grazie al mese della prevenzione dentale è possibile per tutti i cittadini effettuare una visita dentistica gratuita di controllo.

Visita dentistica gratuita: come funziona e i suoi benefici

Dal 1980 ad oggi ANDI è impegnata con Mentadent per diffondere la cultura della prevenzione orale e sensibilizzare chi non frequenta abitualmente gli studi odontoiatrici e non segue un adeguato percorso di prevenzione. Da 4 anni però è stata presa una importante decisione: ANDI e Mentadent non si limitano più al controllo e alla diagnosi, ma regalano a tutti i pazienti che si recano a ottobre per la visita gratuita in uno studio ANDI, anche un test gratuito del pH salivare. Si tratta di un test semplice e indolore che permette al dentista di capire se la persona ha bisogno di un percorso di prevenzione dedicato da portare avanti durante l’anno: in questo caso è possibile usufruire di prezzi vantaggiosi per alcune prestazioni.

Grazie a questa importante iniziativa, favorire la salute dentale è diventato più semplice: per questo motivo ottobre è a tutti gli effetti un appuntamento utilissimo per facilitare l’accesso agli studi dei dentisti e stimolare l’interesse e la prevenzione nei confronti di alcune patologie specifiche del cavo orale. Per tutte le persone interessate a sottoporsi ad una visita dentistica gratuita, è necessario chiamare il numero verde 800.800.121 o visitare il sito Mentadent per cercare il dentista più vicino aderente all’iniziativa. Il percorso di educazione alla prevenzione non si limita alla visita gratuita, ma prosegue anche al di fuori degli studi dentistici, coinvolgendo attivamente i consumatori con la distribuzione di prodotti dedicati alla prevenzione. Inoltre, per tutto il mese di ottobre, saranno previsti spot televisivi per rinforzare il messaggio dell’importanza della prevenzione per la salute del cavo orale.

Potrebbero interessarti anche