1. Home
  2. Salute
  3. Ottica

Miopia da schermo: cause, sintomi e rimedi

Miopia in aumento fra i giovani. Le cause? L'uso prolungato e irresponsabile di computer e smartphone. Ecco come prevenire la miopia da schermo con semplici accorgimenti

Ottica

La miopia da schermo è un problema sempre più diffuso, ma che spesso viene ignorato. Nell’ultimo periodo l’utilizzo massiccio di computer e smartphone ha fatto sì che ciò che guardiamo maggiormente durante il giorno sia uno schermo. Passiamo ore a fissare il cellulare, a navigare su Internet con il pc o con il tablet, senza renderci conto dei danni causati alla vista e senza preoccuparci di proteggere gli occhi, arrivando nei casi gravi a sviluppare patologie come il nervo ottico infiammato.

Guardare costantemente un dispositivo che emette luce richiede un notevole sforzo e può provocare la sindrome da visione del computer. Molte persone sono inconsapevoli di soffrirne, non usano la giusta protezione per gli occhi e non si rendono conto che l’uso intenso del computer è una delle cause del peggioramento della miopia. In questi casi la prevenzione è fondamentale, soprattutto per quanto riguarda i bambini, considerati i soggetti più a rischio.

Miopia da schermo: cos’è

La miopia da schermo si presenta quando trascorriamo troppo tempo davanti al pc, al tablet o al cellulare. I sintomi sono molti e variano a seconda della persona, delle singole abitudini e del modo in cui si utilizzano i dispositivi. Solitamente il primo segnale è un intenso bruciore agli occhi, in seguito si sperimenta un affaticamento della vista, dolori al collo, cervicalgie e mal di testa. Spesso si avverte anche un calo di concentrazione e una condizione sempre più forte di disagio e ansia. Il più delle volte il problema compare dopo due o tre ore di esposizione allo schermo ed è transitorio.

Miopia da schermo: i sintomi

Quali sono le cause della miopia da schermo? Oltre alla sovraesposizione, ci sono alcuni elementi che amplificano il problema e lo rendono più frequente, sia per gli adulti che per i bambini. Ad esempio, se il monitor ha una scarsa risoluzione, i caratteri saranno piccoli e poco definiti, costringendo gli occhi a sforzarsi per mettere a fuoco.

Un altro elemento a sfavore della vista è la luce blu emessa dagli schermi, poco naturale e dannosa. Inoltre, è importante ricordare che i nostri occhi tendono a spostarsi lontano per riposarsi, quando ci troviamo uno schermo fisso davanti invece i movimenti diventano più faticosi. Infine, lavorando per molte ore al pc o giocando con il tablet e il cellulare, si sottopone la vista a uno sforzo enorme, poiché le palpebre si chiudono con minore frequenza, causando secchezzasenso di affaticamento e mal di testa con aura.

Miopia da schermo: rimedi e cosa fare

L’uso eccessivo di dispositivi con uno schermo è pericoloso e dannoso, sia per chi non ha problemi di vista sia per chi soffre di miopia o ambliopia. Esistono però alcuni accorgimenti importanti per ridurre i sintomi di questo disturbo.

Per prima cosa se usate tablet o smartphone, ricordatevi di tenerli a 50-70 centimetri dagli occhi. Accertatevi che la luminosità dello schermo sia uguale o di poco superiore a quella circostante: utilizzate dei proteggi schermo pc per occhi in grado di contrastare la luce fredda e tenete sempre il monitor alla stessa altezza degli occhi.

Potrebbero interessarti anche