1. Home
  2. Salute
  3. Chirurgia estetica

Liposuzione non chirurgica: cos'è, come funziona e quanto costa

La liposuzione non chirurgica è un trattamento di medicina estetica che offre risultati entusiasmanti, senza dover ricorrere al bisturi: ecco cos’è e come funziona

Chirurgia estetica

Per ridurre l’adipe sottocutaneo, accumulato negli anni a causa di uno stile vita non corretto o di patologie, non esiste più solo la soluzione chirurgica: la liposuzione non chirurgica infatti è un trattamento di medicina estetica che sta riscuotendo grandissimo successo. Poche controindicazioni e risultati entusiasmanti: ecco cos’è, come effettuarla e quanto costa questo tipo di trattamento.

Liposuzione non chirurgica: tutto quello che bisogna sapere

L’obiettivo della liposuzione non chirurgica è quello di ridurre, senza dover ricorrere all’uso del bisturi, il grasso sottocutaneo che si accumula in determinate parti del corpo, come l’addome, le braccia, fianchi, glutei e gambe. Visto che non tutti possono sottoporsi a un intervento chirurgico, a causa delle diverse controindicazioni e dei tempi di recupero, alcuni hanno deciso di sperimentare la liposuzione non chirurgica che è una tecnologia molto efficace. Per scegliere questo trattamento è importante affidarsi alle mani esperte di un medico estetico: dopo aver effettuato una serie di controlli clinici, per verificare lo stato di salute generale, si può procedere.

Le tecniche che vengono messe in pratica sono di due tipi differenti: quelle chimiche riducono il grasso sottocutaneo attraverso la somministrazione di iniezioni di particolari farmaci  mentre quelle fisiche sfruttano il freddo o l’energia trasportata dai raggi laser o dagli ultrasuoni, capaci di raggiungere il tessuto adiposo senza doverlo incidere. La liposuzione non invasiva funziona in entrambi i modi:

  • nel caso della liposuzione chimica, è prevista l’infiltrazione del grasso sottocutaneo con una soluzione di fosfatidilcolina e sodio desossicolato, attraverso l’uso di aghi molto sottili, che causa la dissoluzione delle cellule adipose;
  • nel caso della liposuzione fisica, che viene effettuata in ambulatorio senza anestesia, vengono usati dei macchinari dotati di piastre, che quando vengono messe a contatto con la pelle, trasmettono il freddo o l’energia contenuti nei raggi laser. Attraverso queste tecniche le cellule adipose vengono uccise, nel primo caso congelandole e nel secondo bruciandole, rimuovendo quindi lo spessore dei fastidiosi cuscinetti.

La liposuzione non chirurgica funziona quando si ha a che fare con accumuli di adipe di piccola o media entità: in caso invece di adiposità più gravi, è utile intervenire con la liposuzione chirurgica, in particolare la liposcultura.

Liposuzione non chirurgica prezzo

I costi della liposuzione non invasiva ovviamente cambiano a seconda della tipologia di trattamento richiesto e dalla zona su cui si deve intervenire: in media il costo di una singola seduta si aggira intorno ai 200 euro, ma è necessario affidarsi a più sedute affinché i risultati finali siamo realmente soddisfacenti, di solito si consigliano dalle 4 alle 8.

Inoltre, seguendo una dieta sana e bilanciata e dedicandosi all’attività fisica, i risultati di benessere e bellezza ottenuti potranno rivelarsi duraturi, cosa che non avverrà invece nel caso in cui si perseveri con uno stile di vita poco salutare.

La liposuzione non chirurgica è un ottimo modo per sentirsi meglio con il proprio corpo, evitando interventi molto costosi o spiacevoli controindicazioni: gli effetti indesiderati che si possono verificare infatti sono lievi e temporanei come nel caso dell’arrossamento e del gonfiore della zona trattata e dell’intorpidimento a seguito della criolipolisi.

Potrebbero interessarti anche