1. Home
  2. Salute
  3. Dieta e benessere

La dieta di Jennifer Lopez: come perdere peso in 10 giorni

La dieta di Jennifer Lopez promette di far perdere peso in soli 10 giorni: ecco in cosa consiste, i vantaggi e i rischi per la salute

Dieta e benessere

Certo a guardare le sue foto si direbbe che a 49 anni, Jennifer Lopez abbia davvero bevuto un filtro di eterna giovinezza e molte di noi si affiderebbero ciecamente alla sua dieta. Per questo oggi vi parliamo della sfida che JLo ha lanciato ai suoi fan. L’hashtag #10daychallenge infatti accompagna le foto della popstar e de tutti quelli che hanno deciso di adottare questa dieta, che non è una dieta del digiuno, bensì prevede di eliminare completamente carboidrati e zuccheri dalla propria dieta per 10 giorni.

Come funziona?

I carboidrati e gli zuccheri vengono utilizzati dal nostro corpo per produrre energia e favorirne il funzionamento. se li leviamo, dopo qualche giorno in cui ci sentiremo molto più stanchi e fuori fase, il nostro corpo comincerà a utilizzare i grassi come combustibile e incominceremo a dimagrire in maniera molto veloce. La dieta di JLo dunque è in parte simile alla Dieta Paleo, anche se varia per durata.

Esempio

Questa dieta non prevede particolari variazioni dovrete quindi industriarvi per cercare un paio di combinazioni per non ritrovarvi a mangiare sempre la stessa cosa. Di seguito vi diamo alcune delle nostre idee per preparare i vostri pasti.

Giorno 1:

  • Colazione: caffè decaffeinato + un centrifugato proteico
  • Pranzo: salmone al vapore + insalata con verdure cotte e crude
  • Cena: petto di pollo + verdure al vapore + porzione di riso bianco

Giorno 2:

  • Colazione: tè verde + un centrifugato proteico
  • Pranzo: formaggio magro + insalata con verdure cotte e crude
  • Cena: petto di tacchino + verdure al vapore + porzione di farro

Giorno 3:

  • Colazione: yogurt magro + un centrifugato proteico
  • Pranzo: salmone + insalata con verdure cotte e crude
  • Cena: uova sode + verdure al vapore + porzione di quinoa

Controindicazioni

Mantenere questo stile alimentare per più di qualche giorno potrebbe mandarci in chetosi, con gravi conseguenze per i nostri reni. Inoltre, è dimostrato questo tipo di scelta porta l’effetto a yo-yo e cioè che quando si ricomincia a mangiare normalmente i chili persi ricompaiono subito.

Regimi alimentari

Quando si vuole perdere peso, la cosa migliore da fare sarebbe recarsi da un nutrizionista che ci prescriva una dieta adatta per il nostro stile di vita e che tenda conto di ritmi ed esigenze. di seguito troverete alcuni consigli per rendere la vostro dimagrimento più lento ma definitivo.

  • Molta acqua: i liquidi sono fondamentali per mantenere l’idratazione e depurare l’organismo.
  • Cibo vario: tutti gli alimenti sono ugualmente importanti per garantire la nostra salute, mangiate in maniera varia e consapevole e, se occorre, aiutatevi con degli integratori multivitaminici.
  • Mangiare meno più volte al giorno: ridurre le quantità dei singoli basti, mangiando al meno 5 volte al giorno, dona energia lungo tutta la giornata ed evita di arrivare al pasto successivo con troppo appetito.
  • Attività fisica: fare sport non serve solo a rilassarvi, liberando la mente dallo stress, tenendovi lontane dal frigo ma anche a svegliare il vostro metabolismo e tonificare i vostri muscoli e, se non avete voglia di andare in palestra, fate un po’ di attività fisica a casa con gli attrezzi giusti.

Potrebbero interessarti anche