1. Home
  2. Salute
  3. Omeopatia

Intestino bloccato? I rimedi naturali per risolvere il problema

Quando l’intestino bloccato le soluzioni migliori sono quelle naturali: scopriamole tutte in questo articolo.

Omeopatia

La stipsi è uno dei disturbi gastrointestinali più diffusi al mondo. Le cause della stitichezza possono essere sia di origine fisiologica che psicologica.  Ma al di là dell’origine del problema, quello che conta è che quando l’intestino è bloccato i rimedi a disposizione sono tanti, tutti da calibrare in base al tipo di stipsi di cui si soffre.

Chi ha una tendenza all’intestino pigro dovrebbe innanzitutto affidarsi ai rimedi naturali, che sono la risposta più idonea ed efficace per andare in bagno senza difficoltà. Il primo passo contro l’intestino bloccato è abituarsi a bere tanta acqua, molta di più di quanta non se ne beva abitualmente. Anche la dieta va adeguata, adottando un’alimentazione che abbia l’effetti lassativi naturali immediati, quindi si comincia con l’aumentare il consumo di frutta e di verdura, senza trascurare l’importanza dei probiotici che sono preziosi per ripristinare la flora batterica intestinale.

Con l’omeopatia personalizzi il metodo per andare in bagno naturalmente

I rimedi alla stitichezza impiegati in omeopatia sono efficaci quando si tratta di contrastare gli stati cronici e possono essere calibrati in maniera molto specifica:

  • quando l’intestino bloccato è associato alla pancia gonfia e meteorismo il rimedio naturale più adatto è il Lycopodium;
  • il rimedio alla stitichezza accompagnata dalla sensazione di pesantezza al basso ventre è invece la Sepia
  • invece il Nux vomica è migliore dei rimedi naturali all’intestino pigro quando si ha sempre la sensazione di non essere riusciti a svuotarsi completamente
  • quando i metodi naturali per andare in bagno producono solo delle feci piccole a palla, le cosiddette feci caprine e la stitichezza è una fedele compagna di vita, conviene risolvere il problema con Natrum muriaticum.

Abitudini sane, tanta acqua e più movimento: così si combatte la stipsi

Quello dell’intestino bloccato è un disturbo molto diffuso e frequente nella popolazione adulta per via dello stress a cui si è sottoposti e a causa della alimentazione ricca di cibi raffinati e di grassi che caratterizza la dieta quotidiana della società occidentale. Se a ciò si aggiunge la tendenza a una vita sedentaria che esclude completamente o relega l’attività fisica a ben pochi momenti della settimana, si fa presto a capire perché si soffre di stitichezza. Le abitudini di vita sane sono la base per tornare ad evacuare con regolarità. Ma se si è alla ricerca di lassativi naturali immediati non c’è niente di più efficace come l’aloe vera. Questa pianta medicinale esotica ha mille virtù, tra le quali spiccano le proprietà lassative. Basta bere succo di aloe ogni giorno a digiuno per ottenere grandi benefici.

Frutta e verdura sono lassativi naturali

Quindi oltre a camminare e a bere tanta acqua, ecco che cosa mangiare per andare in bagno. Gli alimenti lassativi naturali più efficaci sono le banane che, essendo ricche di fibre, di potassio e di zuccheri della frutta, aiutano la flora batterica dell’intestino, le mele soprattutto se cotte sono un ottimo lassativo naturale immediato così come le prugne, che hanno anche la capacità di tenere pulito il colon.
Tra gli ortaggi, un posto importante nella dieta lo occupano i cavolfiori e i broccoli. Si tratta di verdure che stimolano il fegato a produrre produce più enzimi necessari per smaltire le tossine e allo stesso tempo sono ortaggi che aiutano ad andare in bagno con regolarità, perché rendono le feci più morbide e rendono più facile il naturale movimento intestinale. Chi non ama né broccoli né cavolfiori, può puntare sulle carote che sono molto ricche di pectina, la stessa sostanza che caratterizza le mele, e assicurano fibre in grande quantità, favorendo l’evacuazione proprio come un lassativo naturale immediato.

Potrebbero interessarti anche