1. Home
  2. Salute
  3. Cura dei denti

Faccette dentali: quando servono e quanto costano

Le faccette dentali sono una buona soluzione non solo per risolvere difetti estetici del sorriso, ma anche problematiche più gravi come malocclusioni e denti disallineati. Ecco tutto quello che devi sapere

Cura dei denti

Ti sei mai chiesto come è possibile avere una dentatura regolare e soprattutto bianca e splendente, senza ricorrere per forza allo sbiancamento dentale professionale? Non si tratta di noiose sedute dal dentista né tanto meno di mesi e mesi di apparecchio, ma parliamo delle faccette dentali, una specie di involucro esterno, in grado di donare alla tua dentatura un’aspetto più sano e fresco.

In cosa consistono le faccette dentali? Quali sono i vantaggi e quanto possono pesare sul portafoglio? Scopriamolo insieme.

Cosa sono le faccette dentali

Le faccette dentali dette anche faccette estetiche o veneers sono degli involucri in ceramica che vengono posizionati direttamente sul dente andando, in questo modo, a nascondere eventuali imperfezioni come l’antiestetico colorito giallo o ancora denti scheggiati o irregolari. Oltre a necessità prettamente di tipo estetico, le faccette dentali possono essere utilizzate con successo anche nei seguenti casi:

  • Diastemi: in questo caso vengono installate delle faccette dentali più grandi per poter coprire gli interstizi vuoti presenti presenti nell’arcata dentale.
  • Denti disallineati: che possono corretti esteticamente senza aver bisogno di apparecchio.
  • Macchie permanenti dello smalto che non possono essere rimosse mediante una semplice pulizia dentale. L’igiene quotidiana dei denti resta, comunque, fondamentale per evitare patologie e infiammazioni come la parodontite.

Proprio per la loro capacità di mascherare con facilità le imperfezioni di tipo estetico, le faccette dentali sono state impiegate dai più grandi divi del cinema. Da Tom Cruise a Catherine Zeta Jones, chiunque può avere un sorriso bianco e subito pronto per essere mostrato al mondo.

Faccette dentali: tipologie

Le faccette dentali possono dividersi sia per dimensioni che per tipologia di materiale. Le dimensioni di una singola faccetta hanno uno spessore che va da 0,3 a 0,7 mm, inoltre, fattore non da trascurare, la faccetta deve arrivare a coprire completamente il dente. Per quanto riguarda il materiale di realizzazione possiamo trovare faccette in ceramica e porcellana, molto utili e resistenti, o ancora faccette realizzate in materiale più economico e quindi meno duraturo come il composito.

Infine, tra le tipologie di faccette dentali, vanno senz’altro ricordate le faccette dentali lumineers, un particolare tipo di faccette dentali realizzate in una ceramica appositamente lavorata in laboratorio e di spessore inferiore rispetto alle faccette dentali tradizionali. Il loro ridotto spessore permette al dentista di inserire le faccette senza anestesia o trapano, rendendo in questo modo meno dolorosa l’installazione.

Faccette dentali: pro e contro

Le faccette dentali non sono solo una buona soluzione da un punto di vista estetico, ma possono apportare alla dentatura tanti benefici tra cui:

  • ridotta invasività: durante la fase di installazione il cliente non sente dolore con buona pace di chi non è esattamente un sostenitore della sedia del dentista
  • resistenza all’abrasione e ai forti impatti
  • mantenimento del colore bianco a lungo

… e i contro?

Il costo per l’acquisto delle faccette dentali è molto impegnativo e il suo investimento va ponderato con estrema attenzione. Inoltre, un’applicazione non corretta delle faccette dentali può portare a delle fastidiose controindicazioni, tra cui l’irreversibilità della struttura, nonché la necessità di essere sostituite periodicamente.

Faccette dentali: i costi

Il prezzo per l’acquisto di una o più faccette dentali necessita di un investimento importante, così come l’apparecchio invisibile per i denti. Si parte da 600 euro circa per arrivare ai 1000 euro cadauna. Il prezzo però può anche variare in base alla qualità delle faccette dentali. Se vengono richieste delle faccette dentali in ceramica il prezzo sarà maggiore viceversa se realizzate in materiale composito, il prezzo medio sarà più basso.
In ogni caso prima di procedere con l’installazione delle faccette dentali diventa importante affidarsi al proprio dentista di fiducia che, grazie ad attenti esami, realizzerà le faccette dentali più adatte alla tua dentatura.

Potrebbero interessarti anche