1. Home
  2. Salute
  3. Dieta e benessere

Dopo le feste depura l'organismo con la dieta disintossicante

Concluse le vacanze, è importante dedicare del tempo al proprio benessere fisico: ecco tutti i segreti per depurare l’organismo con la perfetta dieta disintossicante

Dieta e benessere

Le feste natalizie sono un momento di gioia e condivisione da trascorrere insieme ad amici e parenti, concedendosi anche alcuni peccati di gola. Al termine delle vacanze però è importante ritrovare il proprio equilibrio fisico e per farlo può essere utile seguire una dieta disintossicante: ecco quali sono i segreti per depurare dall’interno l’organismo e sentirsi più in forma che mai.

Dieta disintossicante: i consigli da seguire per sentirsi bene

Prima di tutto bisogna chiarire che una dieta disintossicante dimagrante non ha come obiettivo finale solo la perdita di peso, quanto l’eliminazione di tossine e liquidi in eccesso, accumulati durante i giorni delle feste, attraverso un’alimentazione equilibrata e ponderata. Chi pensa di saltare i pasti o di fare giorni di digiuno sbaglia di grosso: la dieta depurativa e drenante propone di seguire una corretta alimentazione, coadiuvando i naturali processi di detossicazione dell’organismo e riducendo la quota di tossine originatasi durante i vari metabolismi. Ecco alcuni consigli utili per tornare a sentirsi in piena forma:

  • uno dei protagonisti principali della dieta disintossicante è il fegato che durante le feste, a seguito del consumo di alcolici e cibi grassi, è stato messo a dura prova. Il suo iper lavoro infatti può causare un rallentamento dell’attività metabolica dell’intero organismo e, se la quantità di tossine da metabolizzare è eccessiva, la sua capacità depurativa si satura e tali sostanze permangono in circolo. Per aiutare il fegato a disintossicarsi, è necessario promuovere l’ottimale funzionalità epatica fornendo tutte le sostanze utili che si trovano nei vegetali e negli alimenti integrali, ma anche in uova e pesce, che però devono essere consumati sempre con moderazione;
  • tra i vegetali che svolgono una funzione di sostegno del fegato spiccano in particolare carciofi e cardo mariano, utilissimi per una dieta completa;
  • un altro aspetto importante da seguire con la dieta disintossicante di 3 giorni è quello drenante. Una dieta depurativa deve facilitare l’eliminazione delle tossine in eccesso per via urinaria e fecale, per questo è consigliabile consumare cibi ricchi di fibre. Inoltre, un altro aspetto fondamentale, riguarda l’idratazione: bisogna bere molta acqua, tisane senza zucchero e concedersi anche una centrifuga di frutta e verdura al giorno, ideale anche per fare il pieno di vitamine e sali minerali;
  • una cosa importante da sapere è che durante il 1 giorno di dieta disintossicante è normale sentirsi un po’ più deboli, soffrendo di mal di testa, ma consumando gli alimenti corretti e bevendo almeno tre litri di acqua giorno, dopo le prime ore ci si sentirà subito molto meglio, con nuove energie da usare;
  • infine, un ultimo alleato per il benessere mattutino è il consumo di un bicchiere di acqua calda con limone che aiuta l’organismo a ritornare in piena salute.

La dieta disintossicante è utile per ritrovare l’equilibrio del proprio fisico, ma non bisogna pretendere di raggiungere tutti gli obiettivi subito: il segreto è procedere con calma, evitando digiuni o regimi alimentari troppo restrittivi. Consumare cibi sani, idratarsi ed eliminare il consumo di alcolici, sigarette e cibi grassi o troppo zuccherati è il modo migliore per ritrovarsi energici e attivi più che mai.

Potrebbero interessarti anche