1. Home
  2. Bellezza
  3. Estetica

La Beauty Routine invernale per proteggere la pelle

Con l'arrivo del freddo è ancora più importante proteggere la nostra pelle. Ecco qualche consiglio per eseguire una beauty routine invernale adeguata

Estetica

Con la stagione autunnale, l’arrivo del freddo è alle porte. Sei pronta ad accoglierlo? Per non farti trovare impreparata e proteggere la tua bellezza, è sufficiente mettere a punto una beauty routine ad hoc, così potrai goderti solo il piacere di stare all’aria aperta senza rischi o brutte sorprese.

1. Una buona pulizia viso, prima di tutto

Un punto fondamentale per proteggere la pelle, e anche un aspetto spesso trascurato, è quello della detersione della pelle del viso. Il mercato dello skin care propone numerosi prodotti cosmetici, ma ci sono anche tanti buoni rimedi naturali per ottenere una pulizia del viso delicata ma efficace, che abbini agli effetti detergenti anche qualità nutritive e protettive, così preziose nella stagione fredda.
Ne sono un esempio gli oli come quello di tea tree, alleati preziosi della tua beauty routine quotidiana. Si applicano in quantità ridotte, si massaggiano delicatamente e si rimuovono sciacquando con acqua: oltre a garantire una perfetta pulizia della pelle del viso, i detergenti oleosi lasciano un sottilissimo strato protettivo sulla pelle, prevenendone secchezza e arrossamento.
Anche gli struccanti a base oleosa sono molto delicati, soprattutto se contengono un ingrediente lenitivo per natura: la camomilla.

2. Parola d’ordine: idratazione, per tutta la giornata

L’inverno è una stagione fredda, ma generalmente alle nostre latitudini anche piuttosto secca, per questo la tua beauty routine ideale per l’inverno dovrà includere una buona crema intensamente nutriente e protettiva.
In generale, la crema idratante per l’inverno deve essere più corposa e ricca rispetto a quelle usate nel periodo estivo: ne trovi anche in formulazioni più specifiche a seconda del tipo di pelle, dalla più secca alla più grassa, che come sempre necessitano di diversi trattamenti.

La crema viso da giorno dovrebbe essere particolarmente performante: passando diverso tempo all’aria aperta, la pelle necessita di un prodotto che la lenisca, la renda morbida e liscia, ma che allo stesso non sia eccessivamente grassa e persistente, e che sia facile da stendere e di rapido assorbimento. La crema viso giorno, inoltre, deve ripristinare i lipidi della pelle e rigenerare la sua naturale barriera protettiva idro-lipidica, garantendo una protezione duratura dalla disidratazione. Per un’esfoliazione approfondita e curata, è molto efficace la crema alla bava di lumaca da stendere sul viso.

Se poi l’attività che ti presti ad affrontare prevedere uno stress ulteriore per la tua pelle, come sport, lunghi periodi all’aria aperta o addirittura in alta quota, puoi scegliere prodotti specifici, magari dalla tecnologia nordica, per una protezione totale, anche contro i danni dei raggi solari.

Infine alla tua beauty routine invernale non deve mancare una buona crema viso per la notte: è questo infatti il momento della giornata in cui la pelle si riposa e ricarica. Un buon prodotto profondamente nutriente agisce durante la notte purificando e rivitalizzando l’epidermide, ma anche riparando eventuali danni dovuti all’aggressione degli agenti atmosferici e dell’inquinamento.

3. Labbra, mani, trucco: una beauty routine invernale completa

Le labbra sono una parte del viso particolare e per questo meritano una speciale attenzione soprattutto d’inverno, periodo in cui sono più esposte a stress, lacerazioni, secchezza e altri danni legati al freddo e al clima rigido. Un buon burro cacao è dunque imprescindibile, ma considerate di nutrirle quanto più possibile ricorrendo a balsami specifici, che riparino e proteggano, oltre a creare una vera e propria barriera per difendere una parte del viso così importante e delicata.
Le mani, anch’esse sempre in primo piano: spesso sono esposte allo stress delle basse temperature, perché a volte non è possibile indossare i guanti per proteggerle e riscaldarle. E’ necessario dunque prendersene cura con prodotti riparatori e che favoriscano la rigenerazione delle cellule della cute, per evitare che il rossore e la secchezza si trasformino in fastidiose irritazioni e perfino lacerazioni.

Infine il trucco: un kit skin care invernale che si rispetti non tralascia questo aspetto, essendo il make up una parte fondamentale della beauty routine di ogni donna. Per contrastare il freddo, certamente si tratta di privilegiare i prodotti in crema, meglio se arricchiti da principi attivi idratanti, come il collagene e l’acido ialuronico: fondotinta minerale, correttore e blush arricchiti e nutrienti non solo per un effetto anti età, ma per un’idratazione a lunga durata. Per evitare la lucidità, poi, è consigliabile come sempre applicare una buona cipria, seppur in piccole quantità per evitare secchezza e screpolature.

Potrebbero interessarti anche