1. Home
  2. Bellezza
  3. Capelli

Come tingere i capelli color Chocolate Lilac?

Quando parliamo di Chocolate Lilac non stiamo parlando di balayange, ma di una tinta color cioccolato con dei riflessi violacei. Scoprite di cosa si tratta

Capelli

È sulla bocca di tutti e in tutti i profili Instagram delle celebrities più seguite: stiamo parlando del Chocolate Lilac, l’ultima tendenza dei capelli color cioccolato per questa stagione autunno-inverno 2019.
Ma di cosa si tratta? Non è né una tinta né una balayage, ma un ottimo compromesso per chi vuole rinnovare il proprio look castano e osare con un tocco di viola, senza però trasformarsi in una gothic girl.
Il Chocolate Lilac è una tinta cioccolato arricchita con riflessi viola, distribuiti in modo del tutto naturale. Il cioccolato, si sa, è il colore dei capelli dell’autunno: è luminoso e caldo, pieno e romantico, le sue sfumature ricordano un bosco in autunno o una tazza di cioccolato fumante. In genere, viene arricchito da riflessi castano chiaro, o più spesso ramati, rossi e mogano. Ma l’accostamento con il viola riesce a dare un tocco estremamente originale, che non può passare di certo inosservato. Il vantaggio è quello di mantenere un effetto naturale e per nulla aggressivo, al contrario di quanto accade spesso con le classiche tinte viola.

cliomakeup

Qual è la tecnica di questa tinta cioccolato e viola?

La tecnica utilizzata per ottenere questa sfumatura calda e naturale è quella della balayage dal colore viola, eseguita però su una tinta color cioccolato. La balayage è un metodo per schiarire i capelli tramite riflessi leggeri e delicati, quasi naturali, che lasciano sui capelli la stessa lucentezza di un’estate passata tra sole e mare. In genere, per una balayage classica – estiva – si utilizza una tinta di qualche tonalità più chiara rispetto al colore naturale, e le ciocche da schiarire vengono scelte ad arte per creare un sapiente gioco di luce diffusa su tutta la chioma. La colorazione viene eseguita a mano dal parrucchiere, e solo successivamente si applica una seconda colorazione.
Per ottenere l’effetto Chocolate Lilac si utilizza una tinta viola per la balayage, e poi il colore per i capelli cioccolato o castano per la seconda colorazione; la tecnica resta la stessa, ma l’utilizzo di colori caldi come il viola e il cioccolato rendono questo colore di capelli adatto all’inverno.

A chi sta bene?

Il Chocolate Lilac sta bene proprio a tutte, sia che tu abbia un taglio lungo che uno corto, anzi, può essere un modo per valorizzare ancora di più il bowl cut, il taglio corto “a scodella” riportato in voga per quest’autunno da Charlize Theron.
Il Chocolate Lilac è una tinta per capelli color cioccolato che ha il pregio, oltre ad essere originale e perfetta per l’autunno, di donare lucentezza e volume ai capelli: se hai i capelli sottili e poco voluminosi, è più efficace di un sostegno o di una permanente.
I capelli ricci o mossi sono quelli che più vengono valorizzati da questa tecnica, poiché le sfumature viola fanno capolino dai ricci in modo romantico e imprevedibile. Allo stesso modo, anche i tagli corti scalati sono perfetti per il Chocolate Lilac, contribuendo ad accentuare il volume e l’irregolarità del taglio. L’unica accortezza è di fare prima il taglio e poi applicare il colore, in modo da poter individuare le ciocche “strategiche” da colorare.

Potrebbero interessarti anche