1. Home
  2. Bellezza
  3. Cosmetici e profumi

Che cos'è la Maschera viso Patch Mask?

Stress, smog e i primi segni dell'età rendono la pelle del nostro viso secca e tirata, ecco perché è fondamentale la skincare, attraverso le patch mask

Cosmetici e profumi

Negli ultimi tempi, la cultura coreana sta spopolando anche in Italia, con il K-pop (la musica pop coreana), le serie tv e soprattutto con la maschera per il viso Patch Mask.

Le donne coreane infatti sono famose per sfoggiare in ogni occasione un viso privo di imperfezioni, sempre luminoso e perfettamente idratato. Il loro segreto? Dedicarsi alla cura della pelle, applicando maschere viso diverse in base alle loro esigenze ed eseguendo quotidianamente una rigida sessione di skincare.

Nella Corea del Sud, la cura del viso è un momento fondamentale per le donne, un’occasione per rilassarsi e prendersi cura di sé; non sorprende, quindi, che la skincare coreana sia composta da ben dieci passaggi, tra cui non manca mai l’applicazione di una buona maschera viso.

Al giorno d’oggi c’è un’ampia varietà di scelta, ma l’ultima tipologia che sta spopolando, e non solo in Corea, è la patch mask, ovvero dei cerotti che si applicano facilmente su diverse parti del viso e rigenerano in poco tempo la pelle. Utilizzarli è facilissimo, e i risultati si vedono già dopo la prima applicazione; l’importante è scegliere quello adeguato al tuo tipo di pelle e seguire i nostri consigli di skincare.

Applicazione patch mask

Prima di applicare una maschera per il viso, è necessario assicurarsi che la pelle sia del tutto pulita. Se sei truccata, utilizza prima di tutto uno struccante in grado di rimuovere tutto il make-up, poi lava la faccia con un buon detergente viso, e infine tampona la pelle con un dischetto imbevuto di tonico. A questo punto sei pronta per applicare la tua patch mask.

Questa maschera viso può essere applicata sia su tutto il volto, sia in zone specifiche, come il contorno occhi e le labbra. In base alle esigenze della tua pelle, puoi scegliere se optare per una maschera viso purificante o per una maschera viso idratante. Con la patch mask in 10-15 minuti otterrai l’effetto desiderato, cioè una pelle liscia e idratata come quella delle donne coreane.

Patch mask purificante

Se hai una pelle grassa con particolari imperfezioni come brufoletti, punti neri o pori dilatati, una maschera viso purificante è quello che fa al caso tuo. Il suo scopo, infatti, è proprio quello di assorbire le impurità della pelle e di regolarizzare l’eccesso di sebo.

Le patch mask purificanti sono adatte anche a chi ha una pelle normale o secca. Spesso, contengono al loro interno ingredienti come l’aloe vera che, oltre a purificare la pelle, svolge anche un’azione lenitiva ed idratante.

Patch mask idratante

Il segreto per avere una bella pelle è quello di utilizzare quotidianamente una buona crema idratante; tuttavia ci sono casi in cui questa da sola non è sufficiente. In alcuni momenti, infatti, come dopo una giornata sotto il sole o chiusa in ufficio, potrebbe capitare di sentire la pelle particolarmente secca. Se la pelle inizia a “tirare” è segno che è arrivata l’ora di applicare una maschera idratante per il viso.

La patch mask idratante aiuta a dare alla pelle la quantità di acqua di cui ha bisogno, contribuendo a mantenere la pelle più elastica. Queste nuove maschere viso sono adatte a tutti i tipi di pelle e ti permetteranno di prenderti cura del tuo viso in maniera veloce ed efficace.

Con le patch mask, infatti, possiamo mettere da parte i pennelli per spalmare le maschere e dimenticare le creme che colano in continuazione; con questo beauty trend coreano la skincare sarà molto più semplice. Se non ci credi, dai un’occhiata ai profili delle star che non rinunciano ad una patch mask nemmeno prima di andare in scena.

Potrebbero interessarti anche