1. Home
  2. Animali
  3. Animali domestici

Gatti da appartamento: quali sono le razze più adatte

I gatti da appartamento hanno un’indole tranquilla e docile e si adattano bene alla vita domestica. Ecco le razze più inclini alla vita d’appartamento

Animali domestici

Quando si sta pensando di prendere un gatto d’appartamento è sempre bene tenere presente che, indipendentemente dalla razza, ciascun gatto è un soggetto a sé stante, con una sua personalità, delle sue preferenze, dei suoi pregi e difetti.

Una volta arrivato a casa dovremo quindi sforzarci di conoscerlo al meglio ed entrare in sintonia con lui.

Esistono dei gatti più adatti a vivere in appartamento?

Certamente! Alcune razze hanno un’indole più selvaggia e cacciatrice, altre sono più pacate e quindi più adatte a vivere fra le mura domestiche.

Persiano

Questo gatto è molto affettuoso e ama farsi coccolare a lungo dal suo proprietario. Dorme moltissime ore al giorno, ma sa trasformarsi in un giocherellone se correttamente stimolato. Essendo un brachicefalo è bene sapere che il gatto persiano ha come punti deboli gli occhi e l’apparato respiratorio.

British shorthair

È perfetto per la vita in appartamento. Ama stare in nostra compagnia, ma se lasciato da solo troverà sempre qualcosa da fare per non annoiarsi. Ha un carattere socievole e fa amicizia facilmente con tutti. Richiede un impegno costante nella spazzolatura del pelo che essendo molto folto tende ad annodarsi facilmente.

Ragdoll

Questa razza richiede moltissime attenzioni. Il gatto Ragdoll ha bisogno di un contatto stretto con il suo padrone dal quale non si separerebbe mai, infatti soffre nel rimanere da solo troppo a lungo. Tende a perdere molto pelo e per questo necessita di spazzolature quotidiane.

Gatto d’angora

Questo gatto è estremamente bello ed è ideale per la vita in appartamento. È molto curioso, docile e socievole, tanto da diventare un vero e proprio membro della famiglia. Perfetto per giocare con i bambini.

Maine coon

Anche questa razza, come le precedenti di cui abbiamo parlato, è affettuoso e paziente. Tollera i rumori della vita domestica e le urla dei bambini con cui ama intrattenersi. Il pelo deve essere gestito quotidianamente per evitare la formazione di nodi.

Comune Europeo

Ultimo, ma non meno importante, l’Europeo è la razza sicuramente più diffusa nelle nostre case. Con questa razza ci possiamo trovare davanti a una grande variabilità sia nell’aspetto che nel carattere. Sa essere infatti estremamente generoso nel dare e ricevere affetto come più schivo e solitario. Proprio per questo l’Europeo è comune solo nel nome, essendo un gatto dalla spiccata personalità e dall’aspetto unico e inimitabile. Se abituato fin da piccolo alla vita d’appartamento sa dare grandi soddisfazioni.

Cosa possiamo fare per rendere felice il nostro gatto d’appartamento?

Mentre i gatti liberi di uscire hanno infinite possibilità di movimento, di svago e di apprendimento, i nostri gatti d’appartamento vivono di riflesso grazie all’ambiente che noi gli mettiamo a disposizione. Fondamentale quindi è l’arricchimento ambientale.

Ecco alcuni consigli:

  • Disporre uno o più tiragraffi, ricordando che per il gatto lo spazio si sviluppa anche in senso verticale;
  • Strutture a più altezze sono gradite;
  • Cuccette e ceste comode;
  • Predisporre posti in cui si possa nascondere e isolarsi se ne ha voglia;
  • Rispettare lo spazio vitale del gatto evitando il sovraffollamento;
  • Mettere in sicurezza i balconi per evitare cadute.

Potrebbero interessarti anche