Landi Pozzi Geotermia

Via Maggiore D'Oratoio, 68/D - 56121 Pisa (PI)
43.689 10.44515
MOSTRA TELEFONO
050 571800
050 574477

Manutenzione pozzi, trivellazione e sondaggi a Pisa in Via Maggiore D'Oratoio, 68/d, presso la ditta Landi. Tecnologia d’avanguardia e personale qualificato.

La ditta Landi si occupa di perforazioni, trivellazioni e manutenzioni pozzi, operando con esperienza comprovata e offrendo ogni tipo di soluzione sull'intero territorio nazionale. L’attività e gli investimenti hanno come primo obiettivo la salvaguardia dell'ambiente e l'innovazione della tecnologica, che hanno permesso loro, la concessione della certificazione ISO 14001 per la politica ambientale e ISO 9001 per la qualità del lavoro. Molteplici le progettazioni e le soluzioni proposte, dai piccoli pozzi per uso domestico ai pozzi di grande diametro e di elevata profondità, pozzi per ricerche minerarie fino a 1.500 metri, impianti di sollevamento dell'acqua con elettropompe sommerse, manutenzione e ricostruzione di pozzi con tecnologie innovative e brevettate. Tutto il personale altamente qualificato sarà a vostra disposizione per ogni tipo di consulenza al 68/d, v. Maggiore d’oratorio, Pisa(PI).

DETTAGLI

PRODOTTI E SERVIZI

Attività

: geotermia, manutenzione pozzi, manutenzione pozzi artesiani, pozzi artesiani, sondaggi del sottosuolo per prospezione mineraria, sondaggi per pozzi idrici, trivellazioni, trivellazioni di pozzi artesiani.

Prodotti

: impianti di sollevamento, perforatrici per scavo di pozzi, pozzi d' acqua ad uso civile.

Servizi

: consulenze ambientali, installazione pompe, ricerca acque sotterranee, ricerche idriche, sondaggi per pozzi artesiani.

INFORMAZIONI SULL'ATTIVITÀ

Categoria

: Pozzi artesiani - trivellazione e manutenzione; Trivellazioni e sondaggi - servizio.

ALTRE INFORMAZIONI

Partita IVA

: 01260420508
COD. R75892091

Le recensioni

Eccellente
(0)
Ottimo
(0)
Buono
(0)
Discreto
(0)
(1)
Postato 6 anni fa

"Manodopera con prezzi esorbitanti"

Voto Mediocre [ 1/5 ]

Ho chiesto un intervento (non urgente) per un problema sulla centralina di una pompa. E' risultato che la centralina doveva essere sostituita. A lavoro svolto, mi sono stati chiesti 930 euro (sono un privato, quindi gli importi che indico sono comprensivi di IVA). Sbalordito, mi sono informato presso la ditta produttrice della centralina, e mi è stato detto che il prezzo al pubblico della centralina avrebbe dovuto essere di 450 euro. Come si arriva a 930? Con la manodopera. Ho calcolato, tenendomi largo, un totale di 6 ore di lavoro, il che significa 80 EURO L'ORA DI SOLA MANODOPERA. E non è venuta una squadra di 5/6 persone, bensì un tecnico e un aiutante. Il mio consiglio: non entro nel merito della competenza di questa ditta, ma se non dovete fare lavori "grossi" chiedete prima l'intervento di un elettricista o un idraulico, potrebbe farvi risparmiare centinaia di euro.

Sei il proprietario?

Accedi all'Area Clienti per consultare e modificare i dati della tua attività.

Gestisci la Scheda