PagineGialle

Trova aziende e professionisti

Quando montare una porta scorrevole?

montare porta scorrevole
Le porte scorrevoli sono una soluzione alternativa ai classici modelli a battente, ma quando conviene montare una porta a scomparsa o a filo muro?

Porte scorrevoli per guadagnare spazio


Le porte scorrevoli a scomparsa sono adatte alle case piccole dove è necessario sfruttare gli spazi limitati, collocando alcuni mobili anche in quella zona che solitamente delimita il vano porta. Allo stesso tempo non si tratta solo di una soluzione pratica, poiché questo genere di porte sono anche molto belle esteticamente e si integrano alla perfezione soprattutto con gli ambienti arredati in stile moderno.

Un ulteriore vantaggio è quello che le porte scorrevoli possono suddividere in due uno spazio ampio - ad esempio ottenendo una distinzione netta tra zona cucina e zona salotto - senza appesantire l’effetto finale come farebbe un modello a battente, anche grazie alla disponibilità di finiture in colori neutri.

Rispetto a una porta tradizionale, i modelli a scomparsa hanno un costo più elevato e richiedono una parete più spessa per essere installate, oltre a una manutenzione annuale ai binari sui quali scorre la struttura, ma è comunque possibile usufruire anche per tutto il 2016 della detrazione IRPEF al 50% per le ristrutturazioni edilizie.

Quali modelli di porta scorrevole esistono?

Le porte scorrevoli possono essere suddivise in due gruppi:

  • porte scorrevoli a scomparsa: lo scorrimento della porta avviene all’interno della parete e per questa ragione è necessario installare un controtelaio nel vano della porta. Nonostante al momento dell’installazione siano spesso necessarie opere murarie, le porte a scrigno sono le più richieste tra i modelli scorrevoli perché sono più eleganti e permettono di sfruttare al meglio tutti gli angoli della stanza.
  • porte scorrevoli a esterno muro: la porta scorre in parallelo al muro grazie a un binario, quindi permette di recuperare meno spazio rispetto ai modelli a scrigno poiché la parete deve comunque essere lasciata libera. Questa porta ha il vantaggio che può essere montata con facilità e non richiede interventi murari tanto che i più esperti di bricolage potranno pensare a un’installazione fai da te.
A Parma come a Varese o a Bolzano, presso i rivenditori e installatori di serramenti e infissi trovate porte scorrevoli in vetro, in legno, in alluminio e persino in plastica, soluzione economica per esterni. Per essere sicuri che si adattino allo stile della vostra casa potete scegliere ante a pannelli o lisce oltre a soluzioni che abbinino i pregi di due materiali diversi, mentre per chiudere uno spazio più ampio sono disponibili anche molti modelli di porte scorrevoli a due ante.

Come funziona l’installazione di una porta scorrevole?

Nel caso delle porte scorrevoli a esterno muro l’installazione è semplice e veloce poiché non è richiesto un intervento murario, ma tenete presente in ogni caso, che la parete sarà impegnata per il doppio di quelle che sono le dimensioni della zona di passaggio (nel caso di una porta scorrevole interna non ve ne accorgerete durante l’utilizzo quotidiano). L’installazione è subordinata al tipo di parete che avete a disposizione: nel caso di muri con spessore insufficiente o dove sono presenti tubature, ma anche nelle pareti portanti non è possibile montare una porta a scorrevole a scomparsa, mentre non ci sono problemi per quelle a esterno muro.

Al termine di un’eventuale installazione fai da te di una porta dotata di controtelaio interno alla parete, avrete bisogno di svolgere anche una serie di lavori di rifinitura come quelli che interessano l’intonaco così da tornare ad avere una parete in perfette condizioni. Per situazioni abitative particolari, gli installatori di serramenti e infissi da Novara a Napoli si avvalgono della disponibilità di installatori specializzati oltre che del supporto di muratori e posatori per svolgere il lavoro a regola d’arte.

Ti potrebbe interessare anche

infissi risparmio energetico
Non solo una questione di estetica, i serramenti giusti aiutano a promuovere il risparmio energetico, che si traduce in bollette più leggere in tutti i mesi dell’anno. Ecco alcuni suggerimenti per la scelta dei serramenti migliori per la vostra casa….
manutenzione tapparelle
Quante volte al giorno alziamo e abbassiamo le tapparelle nella nostre case? Gli avvolgibili vengono pesantemente sollecitati quindi è naturale che certi meccanismi al loro interno inizino lentamente ad usurarsi.
difendersi dagli spifferi
Gli spifferi sono la causa della dispersione di calore, che si ripercuote inevitabilmente sull’efficienza energetica della propria abitazione, ma se i serramenti non sono troppo danneggiati è possibile risolvere il problema senza costi elevati prima che si ripercuota sulle bollette del riscaldamento.
manutenzione serramenti infissi
I serramenti sono un elemento molto importante dell’abitazione perché contribuiscono al suo isolamento dall’esterno, garantendo al tempo stesso il passaggio della luce, ma la loro costante esposizione a smog, sole e intemperie può rischiare di rovinarli se la manutenzione non avviene nel modo giusto.