PagineGialle

Trova aziende e professionisti

Il dolore cervicale: quali sono i sintomi e come si combatte?

dolore cervicale

Cos’è la cervicale?


Chiamato anche cervicalgia, il dolore cervicale si manifesta nella zona del collo per irradiarsi verso le spalle o, addirittura, raggiungere le braccia e le mani.
In alcuni casi, la cervicale provoca notevoli disturbi anche alla testa con sintomi come cefalee - soprattutto nella zona sopra gli occhi e della fronte -  vertigini, torcicollo e alterazioni dell’equilibrio.
La patologia colpisce soprattutto gli over 45, ma sono possibili episodi anche tra i più giovani. In molti casi però, si tende a scambiare semplici contratture muscolari con la cervicale, termine vago che oramai sembra essere utilizzato per indicare qualsiasi tipo di dolore al collo.

Cosa provoca la cervicale?


Le cause della cervicale sono molteplici e possono portare a eventi singoli o episodi prolungati. Sedentarietà e postura errata - soprattutto in ufficio quando siamo davanti al computer o quanto teniamo la testa troppo chinata su libri o smartphone - finiscono spesso con provocare dolore al collo, che può essere alleviato tramite una serie di esercizi per sciogliere la cervicale (ne trovate alcuni in questa pagina).
Allo stesso tempo, la cervicalgia può essere la conseguenza di un colpo di freddo (il torcicollo) o dello stress che tende ad agire sulla zona del collo con il risultato di farci contrarre i muscoli così come avviene anche in quegli sport in cui le sollecitazioni sono violente e rischiano di contribuire all’insorgere della patologia.
Infine, non dobbiamo trascurare gli eventi di origine traumatica come il colpo di frusta, ma anche l’ernia cervicale, le discopatie o l’osteoartrite a livello delle vertebre cervicali che contribuiscono alla sensazione dolorosa nella zona di collo e spalle.

Come si cura la cervicale?


Innanzitutto con alcune buone abitudini che possono essere non solo gli esercizi per sciogliere il collo, ma anche dormire con cuscini adatti per la cervicale soprattutto quando notiamo che il dolore si manifesta già dal mattino appena svegli.
Se il fastidio è prolungato allora è necessaria una visita specialistica per accertare le cause del dolore cervicale in modo da stabilire la terapia adatta. Rivolgendosi a un fisiatra o a un ortopedico da Milano a Palermo sarà possibile valutare un eventuale intervento a livello chirurgico - stabilendo il conseguente percorso fisioterapico per ritrovare i normali movimenti del collo - mentre nelle fasi acute si agisce quasi sempre con farmaci analgesici o locali infiltrazioni di cortisone.

Ti potrebbe interessare anche

cura mal di schiena
Il termine mal di schiena forse è piuttosto vago e comprende numerose cause che provocano dolore, vediamo le principali e i rimedi per combatterle…. Quali tipi di mal di schiena esistono? Circa l’80% della popolazione soffre di mal di schiena almeno una volta nella vita.
alluce valgo
Una delle patologie del piede più diffuse è sicuramente l’alluce valgo che provoca una deformazione del primo dito che può essere molto dolorosa, ma che è possibile prevenire e curare in poche semplici mosse… .
ortopedia protesi anca
La protesi all’anca è un intervento chirurgico che permette di riprendere a muoversi più facilmente quando si verificano patologie come l’artrite del femore. Scopriamo in questa guida quali sono i tipi di intervento, le complicanze e la riabilitazione per la protesi all’anca….
lesioni ginocchio
Il ginocchio è un’articolazione molto sollecitata nel corso della giornata, tanto da essere la più complessa presente nel corpo umano. Ma, talvolta, i normali movimenti di flessione ed estensione possono essere compromessi da lesioni, vediamo le più importanti….
CATEGORIE CORRELATE
GUIDE E PERCORSI
Devi organizzare un viaggio, ma indeciso sulla meta? Mare, montagna o città d'arte?
EVENTI
Concerti, mostre, spettacoli, sagre e mercatini in programma