PagineGialle

Trova aziende e professionisti

Come montare un rubinetto

montare un rubinetto

Iniziare con la sostituzione del rubinetto


Se il vostro rubinetto non funziona più come dovrebbe o se avete scelto un nuovo modello magari con miscelatore, questa guida è un punto di partenza per illustrarvi come montare il rubinetto senza essere idraulici esperti. Preparate gli attrezzi di cui avrete bisogno e chiudete la valvola che regola l’apporto dell’acqua al lavandino così da lavorare senza timore di allagamenti improvvisi. Svitate il manicotto che collega i tubi flessibili con quello fisso che fornisce l’acqua, poi iniziate a svitare i dadi che tengono ancorato il blocco del rubinetto al lavandino.

Attenzione alla ruggine!


Procedete con attenzione perché la ruggine potrebbe rendere i filetti difficili da svitare e servitevi di una chiave di tipo registrabile (la trovate in ferramenta o nei negozi di fai-da-te e bricolage) per allentare i dadi e rimuovere il blocco che compone il rubinetto. Se i tubi flessibili sono usurati andranno a loro volta sostituiti (considerate che la loro durata standard è di circa 20 anni), altrimenti sostituite solo le guarnizioni prima di collegarli al nuovo rubinetto che avrete montato sul lavandino.

Risolvere problemi più gravi all’impianto


Riaprite l’acqua e verificate che non avvengano perdite, eventualmente stringendo meglio i dadi o controllando la presenza e la tenuta delle guarnizioni. Naturalmente esistono numerosi tipi di rubinetto che è possibile montare (verticali, orizzontali, miscelatori) e in casi particolari è consigliabile rivolgersi a un idraulico esperto in impianti idraulici e termoidraulici che da Reggio nell'Emilia a Messina potrà intervenire, ad esempio, nel caso in cui durante l’installazione del rubinetto vengano riscontrati problemi imprevisti alle tubature.

Ti potrebbe interessare anche

scarichi intasati
Quale prodotto usare per pulire gli scarichi? Capita spesso che gli scarichi si intasino, rendendo il deflusso dell’acqua più lento e difficoltoso e con il rischio costante di allagamenti in tutta la casa.
sostituire guarnizione rubinetto
Se il rubinetto della cucina o del bagno sgocciola di continuo, la causa è spesso la guarnizione che con il tempo si usura e perde la sua tenuta. Questa guida illustra in pochi passi come sostituire la guarnizione di un rubinetto che perde così da risolvere il problema in maniera rapida anche se non siete esperti di bricolage.
CATEGORIE CORRELATE
GUIDE E PERCORSI
Devi organizzare un viaggio, ma indeciso sulla meta? Mare, montagna o città d'arte?
EVENTI
Concerti, mostre, spettacoli, sagre e mercatini in programma