PagineGialle

Trova aziende e professionisti

L’assicurazione auto: cosa copre?

copertura assicurazione veicolo

La polizza RC Auto


L’assicurazione auto è obbligatoria la circolazione dei veicoli sul territorio nazionale e permette al conducente - o al proprietario dell’auto - di non dover provvedere in maniera diretta al risarcimento dei danni in caso di incidente.
Tramite la stipula della polizza assicurativa si viene, normalmente, inseriti in un sistema di classi di merito chiamato bonus malus, che serve a incentivare i guidatori più virtuosi attraverso tariffe ridotte e che offre la copertura della Responsabilità Civile (la famosa RC Auto) obbligatoria per legge.
Il tagliando viene esposto sul parabrezza dell’auto, ma a partire dal 18 ottobre 2015 non sarà più obbligatorio farlo perché i controlli verranno effettuati tramite la targa del veicolo attraverso un sistema di dispositivi chiamato Targa System. In pochi secondi la polizia potrà incrociare i dati presenti nei database delle Forze dell'Ordine e della Motorizzazione civile così da accertare anche che la vettura sia in regola con il pagamento della polizza assicurativa.

Polizze auto speciali


Le persone che utilizzano poco l’auto possono ricorrere alle polizze auto temporanee da sottoscrivere per periodi di tempo che vanno dai pochi giorni fino ad alcuni mesi. Il vantaggio è rappresentato da un costo ridotto rispetto alle polizze auto standard, ma è necessario sapere in anticipo il periodo in cui si intende utilizzare il veicolo, perché verrà indicato nel contratto sottoscritto con la propria compagnia di assicurazioni e sono previste penali salate in caso di sforamento.
A Pescara come a Catania o a Bolzano, le compagnie assicurative offrono anche l’assicurazione a chilometri dove il prezzo varia in base ai chilometri percorsi in base a un sistema di fasce. Tramite una scatola nera - utile anche per chiarire le dinamiche di un eventuale incidente - viene installato un vero e proprio rilevatore GPS che le compagnie utilizzano per conoscere l’effettiva percorrenza, garantendo tariffe scontate ai propri clienti.

Polizze auto con rischi diversi


Naturalmente, le polizze auto possono essere integrate da una serie di servizi accessori che proteggono la vettura da una serie di eventi esterni non legati immediatamente alla guida del veicolo. La copertura aggiuntiva più classica è sicuramente la polizza furto e incendio oppure la polizza kasko in cui in caso vengono coperti non solo i danni nei confronti di terzi, ma anche quelli alla propria vettura.
Altre polizze con rischi diversi sono quelle che prevedono la protezione dagli agenti atmosferici come grandine, alluvioni, ecc,  la polizza contro gli atti vandalici o quella che assicura le spese di riparazione o di sostituzione di cristalli danneggiati presso le autofficine convenzionate.
Da Brescia a Messina ormai tutte le compagnie assicurative hanno sviluppato un ventaglio di servizi accessori che permettono di avere una polizza pensata sulle esigenze di ogni automobilista con la possibilità di richiedere preventivi gratuiti e sconti per la prima sottoscrizione (o per il rinnovo).

Ti potrebbe interessare anche

cosa fare in caso di incidente
Come comportarsi dopo un incidente d’auto? In caso di incidente automobilistico, prima di qualsiasi altra cosa è essenziale rendersi conto della situazione senza perdere la calma o lasciarsi prendere dal panico perché la priorità deve essere quella di salvaguardare se stessi e le altre persone coinvolte nel sinistro.
assicurazione di viaggio
Con le vacanze ormai alle porte, una soluzione ideale per spostarsi con più sicurezza all’estero (ma anche in Italia) è quella di stipulare un’assicurazione viaggi per coprire alcuni degli imprevisti più comuni.
CATEGORIE CORRELATE
GUIDE E PERCORSI
Devi organizzare un viaggio, ma indeciso sulla meta? Mare, montagna o città d'arte?
EVENTI
Concerti, mostre, spettacoli, sagre e mercatini in programma