Username o password non validi.
Nuovo utente? Registrati ora
oppure ACCEDI con

Pagine Gialle

Cerca attività

CHIEDI PREVENTIVO
 
categoria

Consorzio Antichi Produttori del Culatello e della Spalla Cruda

INDIRIZZO

Piazza Giuseppe Garibaldi, 34 - 43016 Polesine Zibello (PR)
45.01887 10.12784
Mostra Telefono

NUMERO DI TELEFONO

tel. 0524 99131, 334 6687754
Categoria: Consorzi
Calcola il percorso
www.tuttocitta.it
Condividi questa attività
sui social network

Il Consorzio Antichi Produttori del Culatello e della Spalla Cruda con sede a Polesine Zibello in provincia di Parma è un consorzio volontario con lo scopo di tutelare la tipicità del prodotto derivato dalle cosce posteriori del suino denominato “Culatello di Zibello” e conosciuto come Marchio Rosso e di tutela dei Salame tipico della Bassa Parmense quali Spalla Cruda, Strolghino, Mariola, Spalla Cotta. Le priorità del consorzio sono quelli di assistere i consorziati per agevolare e migliorare la produzione e la commercializzazione, il rispetto della tipicità e della qualità e aiutare a far conoscere al meglio i prodotti.

DETTAGLI

Orari di apertura

APERTURE: domenica chiuso tutto il giorno

Prodotti e servizi

PRODOTTI

: calendario manifestazioni locali; culatello; depliant di aziende vinicole; guide ai mercati e fiere; guide degli agriturismi; guide ristoranti; itinerari; prodotti tipici; salumi; spalla cruda di palasone.

ATTIVITÀ

: accoglienza turistica; operatori nei servizi turistici; promozione turistica; proposte per escursioni.

SERVIZI

: servizi turistici; tour enogastronomici; viaggi vacanze.

Informazioni sull'attività

CATEGORIA

: Consorzi; Enti turistici; Salumifici e prosciuttifici.

MARCHI

Partita IVA

: 01963970346.

Codice Fiscale

: 01963970346.

Altre Informazioni

: La spalla cruda è un salume tipico della bassa parmense. Viene da molti considerato il salume più antico della bassa, infatti i primi riscontri storici risalgono al 1170. La spalla cruda può essere prodotta in due modi: con l'osso(più antica e più pregiata) o senza osso. La spalla si ottiene dalla lavorazione delle carni di suini padani pesanti(dai 220 fino ai 250 kg), il pezzo pregiato utilizzato è la gamba anteriore. La spalla viene salata leggermente, per un tempo non superiore ai cinque giorni, insaccata all'interno della vescica naturale del suino e legata manualmente. Dopo una breve asciugatura di qualche giorno viene messa a stagionare in umide e buie cantine per almeno 15 mesi. Assume la stessa forma di un Fiocco di Culatello, ma si può distinguere grazie al pezzo di corda che cade a penzoloni nella parte inferiore..
COD. Z60063290
Sei il proprietario di questa attività?
Accedi a IOL4You per aggiornare e modificare le info, i contatti o le foto relative alla tua Attività.
Scopri quali amici stanno già usando PagineGialle
Registrati con facebook
oppure
REGISTRATI CON L'EMAIL