STUDIO COPIA:
25 ANNI DI INNOVAZIONE PER GLI UFFICI

PORTO SANT’ELPIDIO (FM)
Via Albania, 13
Tel. +39 0734 830059

www.studiocopia.com | info@studiocopia.com

F.Q.STUDIO COPIA:
25 ANNI DI INNOVAZIONE PER GLI UFFICI

PORTO SANT’ELPIDIO (FM)
Via Albania, 13
Tel. +39 0734 830059

www.studiocopia.com
info@studiocopia.com

La nuova frontiera è l’evoluzione della fotocopia in senso digitale.  Ovvero la risposta alla richiesta di sostenibilità ambientale degli uffici.

Venticinque anni possono essere pochi nella vita di un’azienda, ma se ti occupi di fotocopiatrici e stampanti sono un’era geologica. «Quando abbiamo iniziato era davvero tutto diverso» concorda Gianluca Marinucci, responsabile commerciale e amministratore di Studio Copia, di Porto Sant’Elpidio, in provincia di Fermo. «Era un lavoro in cui ci si sporcava molto più le mani. C’erano le stampanti ad aghi che facevano rumore, i fax con cui lottare, le fotocopiatrici con un unico tasto e una sola funzione: copiare» ricorda.

Venticinque anni dopo è come se si trattasse di un altro mestiere, solo la passione di Gianluca, dei suoi soci, collaboratori tecnici ed amministrativi, è rimasta invariata. «In questi anni siamo passati dal telefax al digitale, dal bianco e nero al colore, con un incremento della qualità del prodotto incredibile. Certo, ci occupiamo ancora di vendita di apparecchiature per ufficio e di assistenza tecnica in tutte le Marche. Ma tutto il sistema è cambiato: oggi nessuno compra più, si fa tutto con l’affitto e il leasing» spiega.

Le mani se le sporcano ancora, perché «c’è ancora chi ha le vecchie macchine, il turnover è comunque lento». Ma il mercato guarda altrove. «Vendiamo pacchetti per la gestione di tutto il sistema: laddove c’erano quattro, cinque apparecchi adesso c’è un’unica macchina che fa ogni cosa» spiega Marinucci.

Cambiano le macchine e cambiano anche i servizi connessi, che sono quelli in cui si è specializzata Studio Copia. «Siamo arrivati a offrire una gestione full service a costo stampa, ovvero in cui si paga soltanto quel che effettivamente si utilizza. Tutto con una gestione da remoto automatizzata» racconta. Un modo per ottimizzare i tempi del lavoro «sia nostri che dei clienti».

Anche se il rapporto personale continua a essere fondamentale. «Ogni volta che c’è bisogno si esce per sistemare qualunque problema: prima c’è un consulto telefonico per provare a risolvere la situazione; se non si riesce, si interviene direttamente presso il cliente» spiega.

Per stare al passo con i tempi il lavoro è continuo: «Le aziende fornitrici ci aiutano con corsi di aggiornamento, non solo per i tecnici che devono star dietro alle innovazioni, ma anche per noi che dobbiamo proporre i nuovi prodotti». Anche perché «in questo campo se non abbracci i cambiamenti sei tagliato fuori» aggiunge Marinucci.

Il resto lo fa la fiducia che in anni di esperienza si sono costruiti lavorando con enti pubblici, aziende grandi e piccole, professionisti di ogni settore. «Grazie a questa fiducia riusciamo a proporre le novità: per esempio adesso la nuova frontiera è l’evoluzione della fotocopia in senso digitale. Ovvero la risposta alla richiesta di sostenibilità ambientale degli uffici, perché si consuma meno carta e meno inchiostro. Ma anche una necessità, perché gli spazi si riducono e archiviare tutte le copie cartacee non è più pensabile, tutto ciò che è carta in parte diventerà un documento elettronico». UNA NUOVA SFIDA PER I PROSSIMI VENTICINQUE ANNI DI STUDIO COPIA.

La nuova frontiera è l’evoluzione della fotocopia in senso digitale.  Ovvero la risposta alla richiesta di sostenibilità ambientale degli uffici.

Venticinque anni possono essere pochi nella vita di un’azienda, ma se ti occupi di fotocopiatrici e stampanti sono un’era geologica. «Quando abbiamo iniziato era davvero tutto diverso» concorda Gianluca Marinucci, responsabile commerciale e amministratore di Studio Copia, di Porto Sant’Elpidio, in provincia di Fermo. «Era un lavoro in cui ci si sporcava molto più le mani. C’erano le stampanti ad aghi che facevano rumore, i fax con cui lottare, le fotocopiatrici con un unico tasto e una sola funzione: copiare» ricorda.

Venticinque anni dopo è come se si trattasse di un altro mestiere, solo la passione di Gianluca, dei suoi soci, collaboratori tecnici ed amministrativi, è rimasta invariata. «In questi anni siamo passati dal telefax al digitale, dal bianco e nero al colore, con un incremento della qualità del prodotto incredibile. Certo, ci occupiamo ancora di vendita di apparecchiature per ufficio e di assistenza tecnica in tutte le Marche. Ma tutto il sistema è cambiato: oggi nessuno compra più, si fa tutto con l’affitto e il leasing» spiega.

Le mani se le sporcano ancora, perché «c’è ancora chi ha le vecchie macchine, il turnover è comunque lento». Ma il mercato guarda altrove. «Vendiamo pacchetti per la gestione di tutto il sistema: laddove c’erano quattro, cinque apparecchi adesso c’è un’unica macchina che fa ogni cosa» spiega Marinucci.

Cambiano le macchine e cambiano anche i servizi connessi, che sono quelli in cui si è specializzata Studio Copia. «Siamo arrivati a offrire una gestione full service a costo stampa, ovvero in cui si paga soltanto quel che effettivamente si utilizza. Tutto con una gestione da remoto automatizzata» racconta. Un modo per ottimizzare i tempi del lavoro «sia nostri che dei clienti».

Anche se il rapporto personale continua a essere fondamentale. «Ogni volta che c’è bisogno si esce per sistemare qualunque problema: prima c’è un consulto telefonico per provare a risolvere la situazione; se non si riesce, si interviene direttamente presso il cliente» spiega.

Per stare al passo con i tempi il lavoro è continuo: «Le aziende fornitrici ci aiutano con corsi di aggiornamento, non solo per i tecnici che devono star dietro alle innovazioni, ma anche per noi che dobbiamo proporre i nuovi prodotti». Anche perché «in questo campo se non abbracci i cambiamenti sei tagliato fuori» aggiunge Marinucci.

Il resto lo fa la fiducia che in anni di esperienza si sono costruiti lavorando con enti pubblici, aziende grandi e piccole, professionisti di ogni settore. «Grazie a questa fiducia riusciamo a proporre le novità: per esempio adesso la nuova frontiera è l’evoluzione della fotocopia in senso digitale. Ovvero la risposta alla richiesta di sostenibilità ambientale degli uffici, perché si consuma meno carta e meno inchiostro. Ma anche una necessità, perché gli spazi si riducono e archiviare tutte le copie cartacee non è più pensabile, tutto ciò che è carta in parte diventerà un documento elettronico». UNA NUOVA SFIDA PER I PROSSIMI VENTICINQUE ANNI DI STUDIO COPIA.

  

#50ANNIPAGINEGIALLE  #PAGINEGIALLE  #TOURPAGINEGIALLE  #STORIE

Il nostro network:      LIBERO        PAGINE BIANCHE       PAGINE GIALLE        SUPEREVA        TUTTOCITTÀ       VIRGILIO
Italiaonline.it     Fusione     Note legali     Privacy     Cookie Policy      © ITALIAONLINE 2016 - P. IVA 03970540963