IL “PRINCIPE”
DEL BUON GUSTO

“Principe. Cibi d’eccellenza” che, dalla colazione alla cena, punta a ridare senso alla Qualità in cucina, con un occhio attentissimo alle produzioni del migliore Made in Italy.

TORINO
Via Principe Amedeo, 11/N
www.principecibideccellenza.it

 

La differenza tra un croissant e una brioche sta nascosta tra le pieghe della pasta e nel burro. Per fare entrambi buoni, il segreto sta nella lievitazione lenta. «Con la fretta si perde qualità» sostiene Denny Tassone, 33 anni, attentissimo alle produzioni del migliore Made in Italy ha aperto “Principe. Cibi d’eccellenza” che, dalla colazione alla cena, vuol ridare senso alla Qualità in cucina. «I nostri prodotti sono ricercati, da comprare o assaggiare qui. E la differenza si sente, non solo tra i croissant e la pasticceria».

Nella più classica delle tradizioni italiane Denny si appassiona al buon cibo grazie a sua madre: «Ancora oggi prepara il pane nel forno a legna almeno una volta alla settimana. Con un esempio del genere non puoi non avere speciale attenzione a quello che mangi e, nel mio caso, vendi».

Poi ha studiato, viaggiato, fatto esperienza in altre città – ho lavorato a Bologna e a Roma, per farmi le ossa – e, lo scorso Agosto, ha inaugurato la sua ristopasticceria con un’energica squadra di otto collaboratori, giovani e molto appassionati perché il lavoro è tanto e impegnativo. «Mi dispiace che i nostri clienti non possano vedere bene il laboratorio perché apprezzerebbero ancora di più ciò che c’è dietro alle nostre preparazioni. Ogni piatto non è mai uguale, anche a parità di ingredienti. Ognuno ha una storia a sé… Noi non serviamo nulla di già pronto o conservato in freezer».

Prodotti italiani, selezionati dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, una cantina di vini con ben 120 etichette – «ma vogliamo arrivare a 200» – olio e aceto di altissima qualità, anch’essi di varia provenienza geografica, perché «anche per condire l’insalata ci vuole buon gusto. E magari un po’ di fretta in meno…». Sì perché anche l’attesa è importante: la “cucina espressa”, ovvero la preparazione da zero di ogni piatto, la scelta maniacale di ogni ingrediente e quindi il desiderio che viene soddisfatto dalla qualità attraverso la ricerca di quel particolare aroma, quella speciale sensazione… e dove nessuno ha mai osato.

«Il nostro prossimo obiettivo è inventare una nostra torta, che, come un marchio di fabbrica, ci faccia identificare e riconoscere. La stiamo studiando e sarà pronta a breve».

Denny è un vulcano di creatività e di idee che vuole condividere con i suo concittadini. Il nuovo Principe del buon gusto di Torino è chiaramente solo all’INIZIO DI UNA GRANDE AVVENTURA.

Il nostro prossimo obiettivo è inventare una nostra torta, che, come un marchio di fabbrica, ci faccia identificare e riconoscere. La stiamo studiando e sarà pronta a breve

  

#50ANNIPAGINEGIALLE  #PAGINEGIALLE  #TOURPAGINEGIALLE  #STORIE

Il nostro network:      LIBERO        PAGINE BIANCHE       PAGINE GIALLE        SUPEREVA        TUTTOCITTÀ       VIRGILIO
Italiaonline.it     Fusione     Note legali     Privacy     Cookie Policy      © ITALIAONLINE 2016 - P. IVA 03970540963