CENTRO ACUSTICO IL TIMPANO DOVE L’ASCOLTO È GARANTITO!

La cura del cliente è sempre al primo posto e insieme capiamo qual è la strada giusta.

SIENA
Via Biagio di Montluc, 53
Tel. 0577 222282
www.iltimpano.it

POGGIBONSI
Via G. Verdi, 33/d
Tel 0577 936323
www.iltimpano.it

SINALUNGA
Viale A.Gramsci, 25
Tel 0577 679379
www.iltimpano.it

 

CENTRO ACUSTICO IL TIMPANO DOVE L’ASCOLTO È GARANTITO!
La cura del cliente è sempre al primo posto e insieme capiamo qual è la strada giusta.

 

SIENA
Via Biagio di Montluc, 53
Tel. 0577 222282
www.iltimpano.it

 

POGGIBONSI
Via G. Verdi, 33/d
Tel 0577 936323
www.iltimpano.it

 

SINALUNGA
Viale A.Gramsci, 25
Tel 0577 679379
www.iltimpano.it

 

Ci sono i manager che passano la vita da un volo all’altro e le signore ultranovantenni che non rinunciano a sentirsi belle. I clienti del centro acustico Il Timpano sono tanti e tutti con esigenze molto diverse. A Siena e provincia e ad Arezzo sanno che qui possono trovare un team capace ed esperto, in grado di trovare per loro la soluzione migliore per i problemi dell’udito. «La nostra forza sta nel passaparola», conferma il titolare Roberto Rossi che, dopo una lunga esperienza in una multinazionale, dal 2009 si è messo in proprio aprendo il negozio a Porta Camollia, con vista sulle mura. Contando sul supporto di una squadra di professionisti bravi che condividono il senso di responsabilità che lo stesso Rossi continua a considerare fondamentale: «Cominciamo sempre con una chiacchierata con chi arriva da noi, per capire di cosa hanno bisogno le persone. In molti vengono qui che ancora non sanno se hanno bisogno o meno di un apparecchio acustico. Ecco noi sappiamo dare i giusti consigli senza cercare di vendere a tutti i costi il prodotto più costoso».

Al Timpano iniziano con un esame e una prova gratuita di un mese. Da lì capiscono come andare incontro alle esigenze dei clienti. A volte li raggiungono direttamente a casa se questi non si possono muovere. Su è giù per le colline senesi per migliorare la qualità della vita delle persone. «Per noi la qualità non deve essere un lusso», conferma, «ed è una battaglia quotidiana, anche contro pregiudizi e mode estetiche. In Italia siamo un po’ fissati, molti ci chiedono apparecchi minuscoli che poi non sanno gestire, mentre all’estero se li mettono anche grandi e colorati!».

Il centro acustico Il Timpano, nel corso degli anni, ha seguito il passo della tecnologia costantemente in evoluzione e allargato e diversificato nell’offerta dei prodotti, diventando ad esempio concessionari in esclusiva per gli impianti Maico ma, come sottolinea spesso Rossi: «La cura del cliente è sempre al primo posto e insieme capiamo qual è la strada giusta». E l’impegno si misura poi col tasso di affezione delle persone che consigliano Il Timpano anche a conoscenti e amici.

Ma Il Timpano è anche sinonimo di impegno sociale: «Sponsorizziamo una squadra di calcio per sordi a Siena e siamo sempre pronti ad andare incontro anche a chi è più in difficoltà. C’è molta concorrenza nella zona, ma il nostro vecchio slogan ‘Noi vi diamo ascolto’ è ancora e sempre valido», continua Rossi.

Per fare sentire meglio il manager durante una riunione importante, ma anche le signore che giocano a carte il sabato con le amiche: “Un tempo anche indossare gli occhiali creava disagio, oggi sono un oggetto di stile. Magari un giorno succederà anche con gli apparecchi acustici, come all’estero», conclude Rossi.

IL BELLO DEL SENTIRE BENE DIVENTA DI MODA.

Ci sono i manager che passano la vita da un volo all’altro e le signore ultranovantenni che non rinunciano a sentirsi belle. I clienti del centro acustico Il Timpano sono tanti e tutti con esigenze molto diverse. A Siena e provincia e ad Arezzo sanno che qui possono trovare un team capace ed esperto, in grado di trovare per loro la soluzione migliore per i problemi dell’udito. «La nostra forza sta nel passaparola», conferma il titolare Roberto Rossi che, dopo una lunga esperienza in una multinazionale, dal 2009 si è messo in proprio aprendo il negozio a Porta Camollia, con vista sulle mura. Contando sul supporto di una squadra di professionisti bravi che condividono il senso di responsabilità che lo stesso Rossi continua a considerare fondamentale: «Cominciamo sempre con una chiacchierata con chi arriva da noi, per capire di cosa hanno bisogno le persone. In molti vengono qui che ancora non sanno se hanno bisogno o meno di un apparecchio acustico. Ecco noi sappiamo dare i giusti consigli senza cercare di vendere a tutti i costi il prodotto più costoso».

Al Timpano iniziano con un esame e una prova gratuita di un mese. Da lì capiscono come andare incontro alle esigenze dei clienti. A volte li raggiungono direttamente a casa se questi non si possono muovere. Su è giù per le colline senesi per migliorare la qualità della vita delle persone. «Per noi la qualità non deve essere un lusso», conferma, «ed è una battaglia quotidiana, anche contro pregiudizi e mode estetiche. In Italia siamo un po’ fissati, molti ci chiedono apparecchi minuscoli che poi non sanno gestire, mentre all’estero se li mettono anche grandi e colorati!».

Il centro acustico Il Timpano, nel corso degli anni, ha seguito il passo della tecnologia costantemente in evoluzione e allargato e diversificato nell’offerta dei prodotti, diventando ad esempio concessionari in esclusiva per gli impianti Maico ma, come sottolinea spesso Rossi: «La cura del cliente è sempre al primo posto e insieme capiamo qual è la strada giusta». E l’impegno si misura poi col tasso di affezione delle persone che consigliano Il Timpano anche a conoscenti e amici.

Ma Il Timpano è anche sinonimo di impegno sociale: «Sponsorizziamo una squadra di calcio per sordi a Siena e siamo sempre pronti ad andare incontro anche a chi è più in difficoltà. C’è molta concorrenza nella zona, ma il nostro vecchio slogan ‘Noi vi diamo ascolto’ è ancora e sempre valido», continua Rossi.

Per fare sentire meglio il manager durante una riunione importante, ma anche le signore che giocano a carte il sabato con le amiche: “Un tempo anche indossare gli occhiali creava disagio, oggi sono un oggetto di stile. Magari un giorno succederà anche con gli apparecchi acustici, come all’estero», conclude Rossi.

IL BELLO DEL SENTIRE BENE DIVENTA DI MODA.

  

#50ANNIPAGINEGIALLE  #PAGINEGIALLE  #TOURPAGINEGIALLE  #STORIE

Il nostro network:      LIBERO        PAGINE BIANCHE       PAGINE GIALLE        SUPEREVA        TUTTOCITTÀ       VIRGILIO
Italiaonline.it     Fusione     Note legali     Privacy     Cookie Policy      © ITALIAONLINE 2016 - P. IVA 03970540963